Scomparso il leader della Soka Gakkai, Daisaku Ikeda

Il leader buddista aveva 95 anni, il ricordo del governatore Eugenio Giani

Firenze – È scomparso ieri notte, a 95 anni, il leader dell’organizzazione della Soka Gakkai, Daisaku Ikeda. Nato a Tokyo il 2 gennaio 1928, Daisaku Ikeda era stato nominato terzo presidente 
della Soka Gakkai nel 1960 e per quasi vent’anni ha guidato il movimento buddista laico.


“Ci lascia una personalità simbolo dell’impegno per pace e per il dialogo tra le nazioni e religioni. Siamo vicini alla famiglia e alla comunità buddista- ha commentato il presidente Giani –
Ricordo l’incontro nel 1992 quando, da giovane consigliere comunale, partecipai al conferimento del Fiorino d’Oro da parte dell’allora sindaco di Firenze Giorgio Morales. Da presidente del Consiglio regionale, nel 2016, volli insignirlo della medaglia d’argento del Consiglio che consegnai a Minoru Harada, allora presidente della Soka Gakkai giapponese”.

“I legami di amicizia che ci lascia con la comunità buddista della Soka Gakkai, rafforzati dalla presenza di migliaia di membri che vivono nella nostra regione, sono un’eredità preziosa che non andrà dispersa”.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Il rapporto fra sanità pubblica e privata. Le sfide sociali e digitali

Il rapporto fra sanità pubblica e privata. Le sfide sociali e digitali

Lectio Magistralis di Elena Bottinelli del Gruppo San Donato alla Scuola IMT

Succ.
Domenico Zipoli. Una mostra per “El misionero músico”

Domenico Zipoli. Una mostra per “El misionero músico”

Il Festival Zipoli, la rassegna concertistica, tredicesima edizione

You May Also Like
Total
0
Condividi