Pegaso d’oro al velocista Samuele Ceccarelli

Firenze – Pegaso d’oro, per meriti sportivi, al velocista Samuele Ceccarelli, 23 anni, toscano di Massa, nuovo campione italiano ed europeo sui 60 metri piani indoor. Appena lo scorso 6 marzo, dopo che Ceccarelli si era aggiudicato anche il titolo europeo, dopo quello nazionale, superando ancora una volta Marcel Jacobs.

“Samuele ci ha entusiasmato perché è un’eccellenza della toscanità: non solo ottiene risultati straordinari nello sport, ma anche come uomo: studia giurisprudenza a Pisa, abita a Massa, si allena tra Pietrasanta, Massa e anche a Firenze, perché è atleta della Marathon”, ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani nel consegnarli il massimo riconoscimento della Regione.

“L’obiettivo è quello di qualificarsi anche per i prossimi Mondiali all’aperto” ha dichiarato l’atleta che intanto lavora “per aggiungere quei 40 metri ai 60 che già corro e che sono già una buona base”.  Ceccarelli racconta della sua vita ‘stravolta’  dalla notorietà mediatica e che riceve messaggi da giovani che lo vedono come un esempio: “Sono contento di poter fare una piccola differenza, io nel mio piccolo; io stesso mi sento sempre quello che guarda ai più grandi e dice a se stesso, spero un giorno di poterlo fare anche io”.

Ai giornalisti che gli chiedono ‘per quale motivo ti senti toscano’ risponde: “Per l’orgoglio, siamo tutti un po’ orgogliosi noi toscani, e quando preciso la mia provenienza specifico che sono toscano e anche massese: ne sono consapevole e contento”. Orgoglio condiviso dal presidente della Regione, che ricorda l’antico e consolidato rapporto con la Firenze Atletica Marathon, con cui è tesserato Ceccarelli e che in sala è rappresentata dal presidente Luca Androsoni.

Giani annuncia che la Giunta regionale ha deliberato un finanziamento di 150mila euro per Golden Gala a Firenze:  “Mi ha detto Stefano Mei, il presidente della Federazione italiana di atletica, che è stato essenziale per far optare per Firenze, c’erano molte altre città che si erano proposte. Sarà una bella festa; l’altra volta ha portato bene, dopo il Golden Gala a Firenze abbiamo vinto 5 medaglie d’oro alle Olimpiadi, una cosa incredibile per l’atletica italiana. Spero che porti fortuna agli atleti che vi potranno partecipare”. I fiorentini e toscani dovranno riempire le migliaia di posti dello stadio Ridolfi, di cui quest’anno ricorre il ventennale.

In foto samuele Ceccarelli

Total
0
Condivisioni
Prec.
Ciliegiolo di Maremma e italiani, grande rassegna a Grosseto

Ciliegiolo di Maremma e italiani, grande rassegna a Grosseto

Grosseto – Un’antica novità di nome ciliegiolo

Succ.
“Come noi” di Angela D’Ospina vince la III edizione di Whatsart

“Come noi” di Angela D’Ospina vince la III edizione di Whatsart

Angela D'Ospina Come noi

You May Also Like
Total
0
Condividi