Studentesse americane, il giudice non le sentirà di nuovo

Firenze – Non saranno riascoltate, le due studentesse americane che hanno accusato due carabinieri di violenza sessuale, episodio che sarebbe avvenuto nella notte fra il 6 e il 7 settembre, a Firenze.  Il gip  Mario Profeta ha rigettato la richiesta della procura di tenere un incidente probatorio per ascoltare le due studentesse Usa. Il giudice ritiene che non vi siano i presupposti, neanche di urgenza, per acquisire di nuovo le testimonianze delle due giovani oltre ai verbali di denuncia. Le studentesse, che si trovano entrambe negli Usa, potranno tornare in Italia in un altro momento per i futuri processi.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Azienda fantasma, nessuna sicurezza e 21 lavoratori a nero

Azienda fantasma, nessuna sicurezza e 21 lavoratori a nero

Quarrata – E’ stato sequestrato a Catena di Quarrata, a Pistoia, un

Succ.
Letteronzole Palazzo Magnani e il “new deal” della cultura

Letteronzole Palazzo Magnani e il “new deal” della cultura

Partiamo dai fatti: nel maggio 2014 un gruppo di presunti intellettuali firma,

You May Also Like
Total
0
Condividi