Serie C: alla Lucchese 2mila euro di multa

Firenze – Gravi sanzioni per la Lucchese presa di mira dal giudice sportivo della Lega Pro. La società è stata multata con 2000 euro ” perché propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco senza conseguenze; inoltre durante la gara intonavano cori offensivi verso  l’istituzione calcistica”.

Veniva, inoltre, squalificato per due giornate il calciatore  Riccardo Marianelli “per aver colpito volontariamente con un pugno al volto un avversario”. Per una giornata Lorenzo Sorrentino. Infine ammonito con diffida Giulio Favale.

Le altre decisione del giudice sempre per quanto riguarda il Girone A. Multata la Pro Vercelli con  2500 euro.

Calciatori. Due giornate di squalifica a Shady Oukhadda (Albissola); una giornata Simone Benedetti (Pisa); Tommaso Nobile (Pro Vercelli); Simone Della Latta (Piacenza); Giacomo Rosaia (Carrarese); Grigoris Kastanos (Juventus); Jacopo Fanucchi (Pistoiese), Daniele Mannini (Pontedera).

Ammoniti con diffida : Raul Oprut e Gabriele Raja (Albissola); Luca Bertoni (Pro Patria); Riccardo Gemelli (Gozzano), Leonardo Terigi (Pistoiese), Leonardo Fontanesi (Pontedera).

————————

CLASSIFICA GENERALE

1°) Pro Vercelli p. 46; 2°) Carrarese e Piacenza p. 43; 4°) Arezzo p. 42; 5°) Robur Siena p. 40; 6°) Virtus Entella p. 39; 7°) Pro Patria p.37; 8°) Pisa p. 36; 9°) Pontedera p. 35; 10°) Novara p.34; 11°) Juventus p. 28; 12°) Gozzano p.26; 13°) Cuneo p. 25; 14°) Alessandria p. 22; 15°) Albissola p. 21; 16°) Pistoiese, Lucchese, Olbia p. 20; 19°) Arzachena p. 14; 20°) Pro Piacenza p. 8.

————————————

I MARCATORI

17 reti Tavano (Carrarese); 12 reti : Caccavallo (Carrarese); 10 : Cacia (Novara), Gliazzi (Siena) e Martignago; 9: Mota (Entella, Pesenti (Pisa), Gucci (Pro Patria);  8 reti :  Morra (Pro Vercelli); Piscopo (Carrarese) : Brunoni (Arezzo); Ragatzu (Olbia) Rolando (Gozzano), Ceter (Cuneo);  7 reti: Brunori e Cutolo (Arezzo) ; Piscopo (Carrarese); 6 reti : De Feo (Lucchese); Pesenti (Piacenza); Marconi (Pisa), Tommasini (Pontedera).

Total
0
Condivisioni
Prec.
Donna di 54 anni muore nell’auto in cui viveva

Donna di 54 anni muore nell’auto in cui viveva

Arezzo – Forse è morta per il freddo, nell’auto in cui viveva da

Succ.
Firenze, consiglio unanime approva l’odg per i lavoratori di Opera

Firenze, consiglio unanime approva l’odg per i lavoratori di Opera

Firenze – L’ordine del giorno per mantenere invariato il numero e il

You May Also Like
Total
0
Condividi