Mondiali di ciclismo del 2013: si faranno anche senza gli aiuti del Governo

Probabilmente si tratterà del più grande evento sportivo che l’Italia ospiterà di qui al 2020 e la Toscana non vuol certo farsi sfuggire l’occasione. Il Comitato istituzionale per i mondiali di ciclismo, i Comuni, le Province toscane e la Regione si sono incontrati oggi a Palazzo Vecchio, a Firenze, per concordare un accordo di programma per i mondiali di ciclismo del 2013. Il Governo, hanno spiegato i rappresentanti del Comitato, si è più volte impegnato a parole per sostenere con investimenti economici l’evento sportivo, ma non ha mai effettivamente elargito alcun contributo. I mondiali di ciclismo, però, si faranno, è stato assicurato dai rappresentanti delle amministrazioni comunali, provinciali e regionale. Si faranno anche a costo di dar vita al primo mondiale sostenuto solo dagli enti locali e non dal Governo.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Lavoro nero
La Finanza sequestra
falsa agenzia interinale

Lavoro nero
La Finanza sequestra
falsa agenzia interinale

Una bella sede in centro storico a Reggio; un professionista preparato e

Succ.
Mazzata Italia: Moody’s taglia il rating

Mazzata Italia: Moody’s taglia il rating

A pesare sull'Italia sono - spiega l'agenzia americana - "le incertezze

You May Also Like
Total
0
Condividi