L’università a Fiera Didacta Italia 2023

Firenze – L’Università Telematica degli Studi IUL sarà protagonista nella sesta edizione di Fiera Didacta Italia 2023, che si svolgerà da mercoledì 8 a venerdì 10 marzo, presso la Fortezza da Basso a Firenze.

L’evento, promosso dal Comitato Organizzatore composto da Firenze FieraINDIREMinistero dell’IstruzioneRegione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio e numerosi altri soggetti pubblici e privati, riunirà i principali esperti del mondo della scuola del nostro Paese. 

Nella giornata di giovedì 9 marzo, l’Università IUL contribuirà alla Fiera con l’organizzazione di quattro eventi formativi, tra convegni e workshop, rivolti a docenti e dirigenti scolastici, tutti validi per il rilascio dell’attestato di frequenza.

Il primo appuntamento è in programma dalle ore 9.30 alle 11.00 di giovedì, con un workshop dal titolo “Attivazione cognitiva e peer learning con Kahoot!”, dedicato ai docenti degli istituti tecnici e della scuola secondaria di secondo livello. L’incontro sarà l’occasione per affrontare il tema dei nuovi apprendimenti e della capacità metacognitiva. Interverranno la rettrice IUL Anna Dipace e la dottoressa Andrea Tinterri, assegnista di ricerca dell’università di Foggia.

Nello stesso giorno, dalle ore 13.30 alle 15.00, avrà luogo il workshop dal titolo “Neuroscienze in classe: principi per la progettazione didattica e il metodo di studio”, con lo scopo di accompagnare i docenti nella progettazione didattica alla luce di alcuni principi chiave sul funzionamento del cervello nei processi di apprendimento.

Alle ore 16.00 si terrà il convegno “La leadership fa la differenza?”, moderato dal prof. Massimo Faggioli, direttore del dipartimento Scienze Umane dell’Università IUL. L’incontro sarà l’occasione per riflettere su come e in che misura una leadership scolastica ben strutturata possa condizionare i risultati del processo formativo.

Dalle 16.30 alle 18.00 sarà organizzato il workshop “Innovazione nell’educazione fisica e motoria attraverso il Metodo Griglia”, rivolto ai docenti della scuola dell’infanzia e primaria, per parlare di come l’educazione fisico-motoria lavora sulle potenzialità senso-motorie e affettivo-cognitive dei piccoli studenti.

Total
0
Condivisioni
Prec.
I volti di Calamandrei, Maria Enriques Agnoletti e dei fratelli Rosselli al Michelangiolo

I volti di Calamandrei, Maria Enriques Agnoletti e dei fratelli Rosselli al Michelangiolo

Firenze – L’opera realizzata in calligraphy art da Francesca Grosso

Succ.
Piano operativo comunale in consiglio lunedì prossimo

Piano operativo comunale in consiglio lunedì prossimo

Firenze –  Finalmente una data c’è:  il Poc, acronimo per Piano

You May Also Like
Total
0
Condividi