Ciclismo: presentata a Camaiore la Tirreno-Adriatico

Camaiore – Presentata oggi giovedi a Camaiore la 52° edizione della Tirreno-Adriatico, corsa per professionisti articolata su sette tappe in programma dall’8 al 14 marzo. Due tappe sono a cronometro (una a squadre; l’altra individuale); due per velocisti, due per finisseur ed una per scalatori.

In Toscana le prime due tappe. Quella del debutto l’8 marzo, sul lungomare del Lido di Camaiore con una prova a cronometro a squadre. L’altra il giorno dopo da Camaiore a Pomarance su un tracciato che comprende quattro salite quindi aperta ad ogni soluzione.

Il 10 marzo la corsa lascerà la Toscana. Partenza da Monterotondo (Pisa) ed arrivo a Montaldo di Castro (Lazio). Il giorno successivo il tappone di montagna. Da Montalto di Castro al Terminillo (gli ultimi 16 chilometri tutti in salita).

Il 12 marzo da Rieti a Fermo (saranno attraversate le zone terremotate); il giorno dopo da Ascoli Piceno a Civitanova Marche ed infine il 14 marzo cronometro individuale di 10 chilometri sul lungomare di San Benedetto del Tronto.

Al via tutti più forti e popolari campioni del ciclismo internazionale (lo scorso il vincitore fu il colombiano Quintana). Alla presentazione di questo pomeriggio a Camaiore presenti anche i corridori l’aretino Daniele Bennati e l’ex campione del mondo Paolo Bettini che ha detto : “Il percorso è completo e la partecipazione vedrà la presenza di tanti campioni del grande ciclismo. Le tappe sono adatte alla battaglia giornaliera ed il risultato finale resterà incerto fino alla crono dell’ultimo giorno”

——————————–

Total
0
Condivisioni
Prec.
Meteo e smog, aria irrespirabile in tutta la regione

Meteo e smog, aria irrespirabile in tutta la regione

Dicembre nero con 8 sforamenti dall'inizio del mese

Succ.
Don Giovanni di Mozart, alla Pergola la magia delle origini

Don Giovanni di Mozart, alla Pergola la magia delle origini

Firenze – Era lo strumento prediletto da Mozart

You May Also Like
Total
0
Condividi