Strade Bianche donne: Vaiano unica italiana ammessa alla gara

Siena – Saranno 23 le squadre al via della corsa denominata “Strade bianche” in programma il 7 marzo a Siena (partiranno qualche ora prima della gara maschile).

Le squadre ammesse, con sei atlete ciascuna, sono di alto livello (presenti tutte le otto formazioni della categoria UCI Women’s Worl Team). Il percorso comprende 31 chilometri di strada sterrata divisi in otto settori. Un percorso per atlete autentiche e possenti e con un suo particolare fascino.

L’Italia sarà rappresenta da una sola squadra la Aromitalia Basso Bikes Vaiano che quest’anno si è notevolmente rafforzata tanto da entrare nella elite del ciclismo femminile europeo.

Ha già esordito il 17 febbraio nei paesi arabi, nella breve corsa a tappe a Dubai, poi in Spagna nella Settimana Valenciana. Purtroppo nella corsa spagnola Rasa Leleivyte, campionessa lituana e pedina di  punta della squadra vaianese, è stata vittima di una rovinosa caduta riportando più fratture.

Per la squadra del presidente Stefano Giugni è stata una gravissima perdita per questo avvio di stagione. Sono sedici le ragazze in forza, tra èlite ed juniores, agli ordini dei direttori sportivi Paolo Baldi e Matteo Ferrari.

Questa la squadra : Michela Balducci, Letizia Borghesi, Angelina Brogi, Anastasia Carbonari, Carmela Cipriani, Sonia Collinelli, Nicole  D’Agostin, la campionessa lituana Rasa Lelevyte, capitana della formazione vaianese, Elena Lucchinelli, Giulia Marchesini, Emilia Matteoli, Silvia Pacevicene e Gemma Sernissi.

Tre le juniores : Ilenia Bigozzi, Giulia Borghesi ed Asia Mazzuola

Total
0
Condivisioni
Prec.
Acli e vita dei Circoli, il viaggio di Emiliano Manfredonia

Acli e vita dei Circoli, il viaggio di Emiliano Manfredonia

Pisa – Piccoli grandi mondi: i Circoli sono storicamente la spina dorsale,

Succ.
Coronavirus: il decalogo per bloccare la diffusione

Coronavirus: il decalogo per bloccare la diffusione

Firenze – Dieci regole comportamentali a cui ci si deve attenere per

You May Also Like
Total
0
Condividi