Serie C: il Pisa travolge (3-0) il Pro Piacenza (domenica Pisa-Livorno)

Firenze – Il Pisa travolge il Pro Piacenza con tre reti ed in classifica supera la Robur Siena portandosi al secondo posto. Assume così il ruolo di diretta inseguitrice della capolista Livorno. E domenica prossima c’è lo scontro diretto a Pisa. Un superderby. Con il Pro Piacenza non ha avuto molte difficoltà ed ha centrato il 14° risultato utile consecutivo.

Un primo tempo tutto di marca pisana. I toscani sbagliavano una clamorosa palla gol dopo un minuto dal via con Maltese che calciava fuori a porta quasi vuota.

Ma il Pisa non mollava, vinceva nettamente in quanto al possesso palla e pressava quasi in continuità concedendo ben poco agli avversari. Ed allo scadere del tempo giusto rigore per i toscani: dal dischetto Mannini non falliva (quarta rete personale).

Ripresa. La Pro Piacenza tenta di recuperare lo svantaggio portandosi all’attacco. Ma al 50’ l’austriaco Gucher con una fucilata da fuori area mandava la palla ad insaccarsi sotto la traversa. Un gol da applausi. Due a zero per il Pisa.

Molte le sostituzione dalle due parti, ma il Pisa controllava, con un’attenta difesa, la situazione. E in contropiede segnava la terza rete con Eusepi.

PRO PIACENZA –PISA 0-3 (0-1)

MARCATORI : Mannini su rigore al 45’; Gucher al 50’; Eusepi all’89’.

PRO PIACENZA : Gori; Calandra, Battistini, Belotti, Ricci (dal 69 Belfasti), Bazzaffia, Cavagna (dal 58’ La Vigna), Aspas (dal 58’ Musetti), Barba, Alessandro, Abate (dal 69’ Mastroianni). All. Fulvio Pea.

PISA : Petkovic, Birindelli (dal 60’ Giannone), Ingrosso, Carillo, Filippini, Mannini, Maltese, Gucher (dal 60’ Izzillo), Di Quinzio (dall’86’ Zammarini), Eusepi, Masucci (dal 78’ Lisutto).

All. Michele Pazienza.

ARBITRO : Luca Zufferlo di Udine.

——————————

 CLASSIFICA

1°) Livorno p. 36; 2°) Pisa p.28; 3°) Robur Siena p. 27; 4°) Viterbese p. 24; 5°) Olbia e Lucchese p. 23; 7°) Monza p. 21; 8°) Arzachena, e Carrarese p. 20; 10°) Pistoiese ed Arezzo p.19; 12°) Piacenza p. 18; 13°) Giana Erminio p. 17: 14°) Pontedera p. 16; 15°) Cuneo p. 13; 16°) Alessandria p. 12; 17°) Pro Piacenza p. 11; 18°) Gavorrano p. 10; 19°) Prato p. 8.

———————————–

CLASSIFICA MARCATORI

9 reti : Ragatzu (Olbia) e Bruno (Giana Erminio);

8 reti : Tavano (Carrarese) e Vantaggiato (Livorno);

7 reti : Ferrari (Pistoiese);

6 : Murilo e Doumbia (Livorno) e Ceccarelli (Prato); Giudici (Monza); Biasci (Carrarese); Curcio (Arzachana); Fanucchi (Lucchese);

5 reti : Chiarello (Giana Erminio) e Gonzalez (Alessandria):

4 : Coralli (Carrarese); Arrigoni, De Vena (Lucchese); Ogunseye (Olbia); Vano (Arzachena); Mannini ed Eusepi (Pisa).

—————————-

15° GIORNATA

RISULTATI COMPLETI –  Arzachena-Lucchese 1-2; Alessandria-Viterbese 1-3; Arezzo-Cuneo 2-0; Gavorrano-Carrarese 2-0; Giana Erminio-Prato 5-0; Livorno-Olbia 2-1; Pistoiese-Piacenza 2-1; Pontedera-Monza 0-0; Pro Piacenza-Pisa 0-3.

Ha riposato Robur Siena.

—————————–

SEDICESIMA GIORNATA

VENERDI’ 24 : Piacenza-Alessandria ore 20,45;

DOMENICA 26 novembre – Arzachena-Pistoiese, ore 16,30; ; Carrarese-Pontedera, ore 20,30; Gavorrano-Pro Piacenza, ore 14,30; Lucchese-Giana Erminio, ore 16,30; Pisa-Livorno, ore 14,30; Prato-Olbia, ore 14,30; Robur Siena-Arezzo, ore 20,30; Viterbese-Cuneo, ore 14,30.

RIPOSA : Monza.

———————————

Total
0
Condivisioni
Prec.
Città plurale e percorsi di integrazione, intervista a Don Momigli

Città plurale e percorsi di integrazione, intervista a Don Momigli

Firenze – Le città sono il punto cruciale delle trasformazioni della vita

Succ.
Andrea Franzoso, “Il Disobbediente”, alla Feltrinelli

Andrea Franzoso, “Il Disobbediente”, alla Feltrinelli

Firenze – Whistleblowing significa letteralmente “soffiare nel

You May Also Like
Total
0
Condividi