Sarà Caterina Biti a guidare il Consiglio comunale di Firenze

Sarà Caterina Biti, trentaquattrenne consigliera comunale, a rilevare la carica lasciata vacante da Eugenio Giani, ormai prossimo ad abbandonare Palazzo Vecchio in direzione del Consiglio regionale della Toscana. Nei giorni scorsi i consiglieri comunali del Partito Democratico si erano incontrati per decidere chi avrebbe dovuto sostituire Giani nella carica di presidente del Consiglio comunale. Giani, dopo la scomparsa, a febbraio scorso, della consigliera regionale Alessia Ballini, è stato infatti chiamato a ricoprire il ruolo di consigliere nell’organo legislativo della Regione e lascerà l’incarico presso il Comune. Due erano i nomi che circolavano per la sua sostituzione a capo del Consiglio comunale: Francesca Chiavacci e Caterina Biti. Come ha spiegato Francesco Bonifazi, capogruppo Pd dell’amministrazione fiorentina,  dopo una lunga discussione sui profili delle due consigliere che si erano dette disponibili a ricoprire l’incarico, la Biti l’ha spuntata a grande maggioranza. Il voto ufficiale per l’elezione della consigliera a presidente non si terrà nella seduta d’aula del Consiglio di lunedì, ma in una successiva. Comunque sia, l’elezione della Biti aggiunge una quota rosa nel Comune di Firenze ed abbassa ulteriormente l’età dei politici di Palazzo Vecchio. Dopo il sindaco trentasettenne Matteo Renzi, infatti, la seconda carica dell’amministrazione comunale del capoluogo toscano sarà una trentaquattrenne.

 

Total
0
Condivisioni
Prec.
A Novellara un week end di “Sapori balsamici”

A Novellara un week end di “Sapori balsamici”

Sabato e domenica la manifestazione dedicata all'aceto balsamico con tante

Succ.
L’ombra della mafia
Tangenziale di Novellara, confermato stop ai lavori

L’ombra della mafia
Tangenziale di Novellara, confermato stop ai lavori

La decisione del Collegio di vigilanza resa nota dalla presidente Sonia Masini

You May Also Like
Total
0
Condividi