Rcf Arena cosa? Consoliamoci coi quartieri e la pillola va giù

Aspettando i rari e preziosi concertoni al Campovolo, perle troppo care per noi porci, c’è invece un’estate assai più popolare e gratuita, aumentata e diffusa, da vivere quartiere per quartiere da giugno a settembre. Così almeno sappiamo cosa fare e come combattere lo spleen ed il taedium vitae

Anche quest’anno, con la bella stagione, i quartieri della città si animano con un ricco cartellone di iniziative che si inseriscono nel programma di Restate2023 per animare l’estate dei reggiani in modo diffuso dal 27 maggio fino a ottobre.

Protagonisti sono i tre cartelloni estivi di Villa Levi, Palazzo Vecchio al Mauriziano e il parco “Le Ginestre”, sede temporanea delle attività precedentemente svolte nel parco della Reggia di Rivalta. Questi tre luoghi – oltre ad essere importanti polarità urbane – sono stati oggetto di progetti collaborativi nell’ambito del progetto “Qua_quartiere bene comune” e da semplici “luoghi” contenitori di attività sono divenuti vere e proprie sedi di progettazione condivisa tra Amministrazione e soggetti partner coinvolti. Questo lavoro ha quindi permesso la creazione di attività pensate “su misura” per gli spazi e i quartieri in cui si inseriscono.

Oltre agli eventi che si svolgeranno a Villa Levi, parco Le Ginestre e Palazzo Vecchio, saranno tante le iniziative che animeranno l’estate dei quartieri reggiani: attività delle Case di Quartiere, animazioni e laboratorio all’orto di Gabrina, iniziative e progetti sviluppati con associazioni sul territorio. Il tutto è disponibile su eventi.comune.re.it

“Si tratta di un cartellone che ormai sta divenendo una tradizione dell’estate reggiana e che propone un’offerta variegata che accontenta tutti i gusti, con appuntamenti culturali, artistici e legati al benessere – ha detto oggi alla stampa l’assessore a Partecipazione e quartieri Lanfranco De Franco – Un cartellone che nasce in collaborazione con le associazioni e dalla volontà di rimettere a disposizione luoghi che erano spazi non più vissuti delle città, ma che oggi, grazie ai progetti di riuso dei laboratori di cittadinanza, sono in grado di ospitare tantissime attività e persone”.

“A Rivalta, quest’anno, ma solo per quest’anno, ci spostiamo al parco Ginestre in attesa del completamento del cantiere che riporterà allo splendore la Reggia” ha aggiunto de Franco.

Alla presentazione sono intervenuti anche Luca Reggiani di Villa Levi ets, Ilaria Carmeli per Il Mauriziano apse, Roberto Fantuzzi di Insieme per Rivalta e Gabriele Medici di Mo.MA.

Mauriziano – “Estate al Mauriziano”

Un cartellone all’insegna del teatro, delle arti e dell’intrattenimento per grandi e bambini quello di “Estate al Mauriziano”. Si parte il 27 maggio con il concerto del pianista Emiliano Toso (alle ore 20) preceduto nel pomeriggio da laboratori benessere a cura di Radici del Cielo, laboratori di disegno onirico a cura di Mondoattivo.

Nel cartellone non mancheranno le Domeniche asinabili (28 maggio e 4 giugno) e l’11 giugno una grande giornata di festa del Mauriziano con L’Orlando Giocando in Asineria, l’evento di chiusura della mostra di Roberto Brancolini a Palazzo Vecchio e una serata all’insegna della musica con la partecipazione di Arcigay. Dall’8 giugno al 28 settembre appuntamento fisso con i “Giovedì al Mau” (sospesi solo nel mese di agosto) con concerti e spettacoli teatrali a cura del Teatro del Cigno e possibilità di usufruire del bar.

Dal 19 al 23 luglio sarà la volta di Onirico Festival, promosso da Il Mauriziano aps, con “Letture dal fantastico” a cura di Accademia di quartiere, gli spettacoli teatrali “il Castello dei destini incrociati” e “C’era una volta racconta” del Teatro dell’Orsa e “Le città invisibili” del teatro del Cigno, Api libere con “le api di Ariosto e Calvino” .

Il 17 settembre sarà poi la volta della Festa d’Autunno, un pomeriggio di spettacoli, laboratori per bambini e degustazioni.

Gli eventi estivi al Mauriziano sono realizzati in collaborazione con: Il Mauriziano aps, Teatro del cigno aps, Asineria Asini di Reggio Emilia, Radici del Cielo aps, Teatro dell’Orsa aps, scout Cngei di Reggio Emilia aps, Mondoattivo aps, Api libere soc. agr., Accademia di quartiere aps, Confraternita dell’aceto balsamico tradizionale.

Villa Levi – “Estate in Villa”

Dopo il successo dello scorso anno, tornano gli appuntamenti estivi al parco di Villa Levi.

Si parte, giovedì 25 maggio con la serata GU – Giovedì universitario per poi proseguire tre serate dedicate alla musica elettronica e ai Dj set. Segue, dall’1 al 4 giugno, la “Sagra di Coviolo in festa” con cene e spettacoli che animeranno le prime serate nel parco. E poi teatro – con gli spettacoli del Teatro dell’Orsa – e, dal 4 giugno, con “Salvatico”, un workshop di uso del corpo, della voce e del respiro immersi nella natura, a cura del Teatro del Cigno in collaborazione con Eidos danza. Torna anche l’appuntamento con il Festival dei Microbirrifici italiani, “Birrette in villa” (16-17-18 giugno). E poi, come per le passate edizioni, spazio alla musica con dj set e appuntamenti con la musica live oltre all’immancabile appuntamento con i “Pic nic elettronici” (27 maggio,1 e 15 luglio, 9 e 26 settembre) a cura di Villa levi ets e dal 28 maggio le Domeniche in Villa di “Sounday” (28 maggio, 25 giungo, 2, 9 e 16 luglio, 10 e 27 settembre) con musica, food e bar. Le danze country inglesi saranno invece protagoniste degli appuntamenti di “Tè inglese danzante” a cura di Terra di Danza.

Spazio poi al benessere e allo sport con le attività organizzate da Uisp dal 3 giugno (“La Villa si risveglia – corso di yoga e meditazione” e Ginnastica dolce in Villa) e Arcieri della luce con il “Tiro con l’arco per tutti” dal 16 giugno.

Il periodo estivo sarà l’occasione anche per chi vuole conoscere meglio Villa Levi grazie agli appuntamenti con le visite guidate a cura di Villa Levi ets (18 giugno, 16 luglio, 20 agosto e 10 e 17 settembre).

Gli eventi estivi a Villa Levi sono realizzati in collaborazione con: Villa Levi ets, Coviolo in Festa, Teatro del Cigno aps, Teatro dell’Orsa aps, Uisp Reggio Emilia, Terra di Danza asd, Wwf Emilia Centrale, Arcieri della Luce asd, Reggio Emilia Astronomia.

Parco Le Ginestre – “Estate al parco Le Ginestre”

Sarà un cartellone all’insegna del benessere, ma senza dimenticare feste ed eventi, quello che animerà l’estate di Rivalta, temporaneamente trasferita al parco “Le Ginestre” in attesa che torni accessibile il parco della Reggia.

Si parte il 27 maggio con ‘Colora Rivalta’ alla sua 35^edizione. Tornano dal 30 maggio gli appuntamenti a cadenza settimanale con “Stretch&Tone”, e Yoga(a cura di Insieme per Rivalta),meditazione (a cura di Il Passo oltre lo Specchio), Corpoluogo e Ram (a cura di Neon Aps), stretching dei meridiani (a cura di Il Risveglio).

Non mancheranno gli appuntamenti enogastronomici e di intrattenimento per “La tortellata di San Giovanni” il 22 giugno e “La notte di San Lorenzo”, il 10 agosto, a cura di insieme per Rivalta.

Sabato 8 luglio torna anche l’appuntamento con “Munn I Metamorfosi”, con le animazioni a cura di Mo.Ma, con picnic nel parco con musica e allestimenti artistici, installazioni luminose, proiezioni e percorsi multisensoriali.

Il 23 settembre poi, sarà la volta della “festa di inizio scuola” (a cura di 5T, Pic Nic e Insieme per Rivalta).

Chiude il cartellone l’8 ottobre, “Assaggi e paesaggi”, iniziativa a carattere enogastronomico in collaborazione con Campagna Amica.

Gli eventi estivi al parco Le Ginestre sono realizzati in collaborazione con: associazione Insieme per Rivalta, Teatro del Cigno aps, Circolo Arci Picnic! Aps, Neon aps, L’Arca in movimento aps, Il Passo oltre lo Specchio aps, Il Risveglio asd, Associazione 5T.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Alla faccia della siccità

Alla faccia della siccità

Succ.
Rovesci, allerta gialla dalle 12 alle 22 di domani

Rovesci, allerta gialla dalle 12 alle 22 di domani

Persistono sulla Toscana condizioni di locale instabilità pomeridiana con

You May Also Like
Total
0
Condividi