Primo anniversario di “Luce!”. L’evento alla Pergola

Firenze – Nato un anno fa, “Luce!” è un progetto editoriale che si occupa di temi di attualità, personaggi nazionali e internazionali, con inchieste, storie e notizie dal mondo della diversità, dell’inclusione e della coesione.

Il primo anniversario sarà festeggiato con un evento martedì 30 novembre 2021 presso il Teatro della Pergola a Firenze, dopo l’intervista alla protagonista della serata Francesca Michielin, che, insieme al Comitato scientifico racconterà dell’anno appena trascorso, degli obiettivi ottenuti e le tappe da raggiungere nel prossimo futuro.

Nell’occasione sarà presentato il riconoscimento pensato per i “portatori e portatrici di luce”, le persone meritevoli, speciali, esempi positivi da imitare che saranno proclamati nel novembre del 2022 durante la serata per il secondo compleanno di “Luce!”.

La rivista del Gruppo Monrif è on line e in edicola per tutti i lettori dei quotidiani La Nazione, Il Giorno e il Resto del Carlino, ed è sostenuto dagli “Amici di Luce!”: Crédit Agricole, Enel, Gucci, Natural Bibo, Ruffino e Tim, partner che hanno creduto nel progetto e contribuito, insieme agli esponenti del board, alle riflessioni etiche, stimolo per intercettare e cavalcare il cambiamento.

All’interno numerosi articoli e testimonianze a cura di Agnese Pini, direttrice de “La Nazione” e realizzati dai giornalisti appartenenti a tutte le testate del Gruppo QN Quotidiano Nazionale, che tutti i giorni si confrontano con le problematiche legate all’attualità e ai continui cambiamenti sociali, politici ed economici: dalla condizione delle donne, alla sostenibilità, dalla rivoluzione digitale all’economia green passando per disabilità e diritti umani. Questo è possibile grazie a un Comitato Scientifico di cui fanno parte Agnese Pini, i direttori delle testate del Gruppo Monrif, Michele Brambilla Sandro Neri, il sondaggista Nando Pagnoncelli, la filosofa Laura Boella, l’economista comportamentale e senior advisor sul talento Luisa Bagnoli, lo scrittore e sceneggiatore Ivan Cotroneo, il dirigente sportivo e pentatleta Luca Pancalli, l’attivista e filantropa dell’edutainment Claudia Segre, l’imprenditore sociale Luca Trapanese, la scrittrice e founder di Venti Sofia Viscardi, l’attivista per i diritti civili Francesca Vecchioni,  insieme a Francesco Paolo Di Santo, cofounder del Gruppo Bibo Diesse e Francesco Sorelli, Direttore Comunicazione Ruffino.

Agnese Pini spiega la rivista come di “un progetto editoriale nato poco meno di un anno fa per mettere al centro quei temi che raccontano le trasformazioni spesso inafferrabili del nostro contemporaneo, nel segno dell’inclusione: le infinite differenze che abitano dentro ogni essere umano, e che inevitabilmente finiscono per annullare il concetto stesso di diversità, inglobandolo in un Noi universale. La diversità, del resto, è l’essenza stessa della vita”.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Sospesi gli abbattimenti dei mufloni dell’Isola del Giglio

Sospesi gli abbattimenti dei mufloni dell’Isola del Giglio

Isola del Giglio – L’ente Parco dell’Arcipelago Toscano ha

Succ.
Che spettacolo

Che spettacolo

I Teatri reggiani presentano un super cartellone alla faccia del covid: opera,

You May Also Like
Total
0
Condividi