Piazza Santissima Annunziata, una soletta in cemento armato contro le vibrazioni

Firenze – Una nuova soletta in cemento armato per ridurre le vibrazioni in piazza Santissima Annunziata causate dal passaggio dei veicoli, in particolare i bus del trasporto pubblico. Ma anche la sistemazione della pavimentazione in lastrico della carreggiata e del marciapiede antistante al loggiato della Basilica e il rifacimento di via della Colonna tra la piazza e via della Pergola. È quanto prevede il progetto definitivo approvato dalla giunta comunale nell’ultima seduta del 2021 su proposta dell’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti.

“Piazza Santissima Annunziata riveste un ruolo di primaria importanza nell’ambito della mobilità urbana, sia per quanto riguarda i pedoni, visti gli edifici presenti e la vicinanza di numerosi altri centri di interesse culturale e turistico, sia per quanto riguarda i veicoli, con particolare riferimento al Tpl – sottolinea l’assessore Giorgetti – la Basilica di Santissima Annunziata, in particolar modo il loggiato, risente degli effetti delle vibrazioni causate dal traffico veicolare che transita nell’area stradale adiacente, soprattutto dai bus che percorrono la direttrice piazza San Marco–piazza D’Azeglio nei due sensi. Per questo abbiamo deciso di intervenire con una riqualificazione profonda della sede stradale: prima il rifacimento della soletta in cemento armato sottostante la pavimentazione in modo da ridurre le vibrazioni, a seguire con la posa del nuovo lastrico sulla carreggiata”. Previsti anche il rifacimento del marciapiede fronte basilica sempre in pietra e interventi sulla rete di smaltimento delle acque meteoriche. Ma il progetto riguarda anche via della Colonna dove, nel tratto compreso tra piazza Santissima Annunziata e via della Pergola, si procederà al ripristino della sede stradale in asfalto, con anche rifacimento del sottofondo, e di importanti porzioni dei marciapiedi in lastrichino. Per questo intervento sono stati stanziati 500mila euro”.

Conclude l’assessore Giorgetti: “Con questo progetto si completa la riqualificazione dell’asse piazza D’Azeglio-piazza Santissima Annunziata: negli ultimi anni sono stati eseguiti interventi sul tratto in pietra di piazza D’Azeglio, ma anche su via Niccolini e su via della Colonna”.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Coronavirus 6/01, altri 17.286 positivi, crescono ancora ricoveri e intensive, 18 decessi

Coronavirus 6/01, altri 17.286 positivi, crescono ancora ricoveri e intensive, 18 decessi

Firenze – Continua la corsa del covid in Toscana, che oggi, 6 gennaio

Succ.
Emergenza Covid, la Asl Toscana centro aumenta in posti letto

Emergenza Covid, la Asl Toscana centro aumenta in posti letto

Firenze – Entra in attuazione da domani il piano di espansione di nuovi

You May Also Like
Total
0
Condividi