Pianeta Galileo, classi a lavoro per la cultura scientifica

Attraverso Pianeta Galileo, i giovani studenti delle scuole toscane entrano direttamente in contatto con le frontiere della ricerca e le classi hanno l’opportunità di sperimentare progetti di innovazione didattica.
Le opportunità offerte dalla manifestazione sono molte e varie, lezioni-incontro, dibattiti, conferenze, seminari di ricerca, incontri per insegnanti, visite guidate a musei, premio al lettore scientifico, premio Giulio Preti. Le scuole interessate possono anche partecipare al bando per il finanziamento di progetti di educazione scientifica volti a favorire il dialogo tra i saperi e tra istituti scolastici.
Le scuole hanno tempo fino al 31 ottobre 2011 per proporre la realizzazione di progetti didattici di laboratorio nelle diverse discipline scientifiche e aperti all’interazione con altre discipline in un’ottica interdisciplinare.
I progetti devono essere realizzati nel corso dell’anno scolastico 2011-2012 e conclusi entro il 30 giugno 2012.

Per consultare il bando: www.toscana.istruzione.it/iniziative_2011_12/pianeta_galileo.shtml

Total
0
Condivisioni
Prec.
Dietro le quinteBonaretti e la proposta indecente: mettere a dieta la giunta

Dietro le quinteBonaretti e la proposta indecente: mettere a dieta la giunta

Il dibattito sui gettoni dei consiglieri nasconde il vero nodo dei costi della

Succ.
Quelli che…la cooperativa

Quelli che…la cooperativa

Una nuova graffiante poesia di Cooperator

You May Also Like
Total
0
Condividi