Non lo fanno entrare in un night club e lui spara con un fucile da caccia

La squadra mobile di Arezzo ha arrestato un cubano di 28 anni con l’accusa di tentato omicidio. il giovane si era presentato, durante la notte del 29 settembre, in un night club aretino, ma la vigilanza del locale non gli aveva permesso di entrare. A questo punto il ventottenne caraibico se n’è andato, per tornare poco dopo armato di un fucile da caccia. Munito persino di cartucciera a tracolla, ha esploso due colpi, fortunatamente senza colpire nessuno. Gli agenti lo hanno bloccato nella mattinata di oggi, 30 settembre, mentre era a lavoro.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Botta e risposta culturaleQuando l’assessore risponde per le rime al direttore

Botta e risposta culturaleQuando l’assessore risponde per le rime al direttore

Osannato senza pudore in tempi assai sospetti, ora apparentemente in un angolo,

Succ.
Sanità macabraScandiano, la gaffe del distretto sanitario: lettere ai defunti

Sanità macabraScandiano, la gaffe del distretto sanitario: lettere ai defunti

La gaffe postale è avvenuta selezionando le etichette degli assistiti del dottor

You May Also Like
Total
0
Condividi