Muratori abbattono tetto in eternit a Pisa: multa da 5.000 euro

Un imprenditore edile bulgaro che lavorava a Pisa è stato multato con una contravvenzione da 5.000 euro. Mercoledì 15 febbraio la polizia municipale pisana, a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini, è intervenuta a fermare i suoi operai mentre stavano demolendo una copertura in eternit, fra l’altro di proprietà di Enel, a colpi di martello. 

Total
0
Condivisioni
Prec.
Scontro sui busAutisti in rivolta, utenti imbestialiti. Paralisi Seta

Scontro sui busAutisti in rivolta, utenti imbestialiti. Paralisi Seta

Prosegue lo stato di agitazione degli autisti di Seta; ancora ritardi su alcune

Succ.
Tassa di soggiorno, la rivolta degli albergatori

Tassa di soggiorno, la rivolta degli albergatori

Confesercenti e Confcommercio raccolgono firme contro la proposta del sindaco

You May Also Like
Total
0
Condividi