La zampata di Vitiello salva il Siena

Onesto difensore campano approdato nella massima serie a quasi 30 anni suonati (classe 1983), ieri sera sfruttando un grande lavoro di Brienza a pochi minuti dallo scadere ha regalato al Siena uno splendido punto, che conferma quanto di buono i bianconeri avevano già mostrato, pur senza raccogliere niente, contro la Juventus. Ora caccia alla prima vittoria in campionato, e la ghiotta occasione si presenterà domenica in casa contro un Lecce fin qui altalenante ma che ha nei vari Giacomazzi, Di Michele e Bertolacci colpi importanti da non sottovalutare. In serie B è il Livorno ad aprire le danze della sesta giornata, questa sera a Vicenza contro i grigio-rossi di Silvio Baldini, in crisi totale di risultati (appena un punto in classifica). Per i labronici i tre punti significherebbero continuare la bella corsa già in atto, mentre un’altra sconfitta al 99% farebbe crollare la panchina sotto il sedere del tecnico massese. Sabato il Grosseto riceve il Crotone, e cercherà i 3 punti per far vedere che il pareggio blindato a Marassi contro la Sampdoria non è stato frutto del caso, mentre lunedì la toscana in crisi, l’Empoli, se la vede con la Reggina, che veleggia nelle zone nobili della classifica. Per l’allenatore degli azzurri, Alfredo Aglietti da San Giovanni Valdarno, obbligo di vittoria, altrimenti il prossimo turno lui e Baldini, se anche il Vicenza perde, potranno incontrarsi in un bar a metà strada tra Massa e San Giovanni per godersi il campionato da disoccupati.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Incubo manovraIn Provincia dilaga la paura dei tagli. La Masini: “State sereni”

Incubo manovraIn Provincia dilaga la paura dei tagli. La Masini: “State sereni”

La presidente incontra i dipendenti: "Posti di lavoro al sicuro, lavoriamo per

Succ.
Trasporti rariScoppia il bubbone Act, ora anche il Pd è spaccato

Trasporti rariScoppia il bubbone Act, ora anche il Pd è spaccato

Durissimo intervento di Marcello Stecco

You May Also Like
Total
0
Condividi