Impianto Pioppogatto verso la conversione

La società Ver.A. ha recentemente presentato alla Provincia di Lucca una procedura di verifica di assoggettabilità alla Via (Valutazione di Impatto Ambientale) per l’impianto di compostaggio di Pioppogatto.
La procedura è stata richiesta in quanto la società intende modificare lo stabilimento mediante la cessazione della produzione di Combustibile Derivato da Rifiuti (CDR) e quindi delle due linee installate a questo scopo all'interno dell'impianto.
Per l’assessore Maura Cavallaro questo è un atto positivo poiché: “Si continua – attraverso la presentazione di questo progetto – su un percorso virtuoso che vede la conversione dell’impianto di Pioppogatto, che non produrrà più, dunque, CDR. Un altro anello – conclude Cavallaro – che si aggiunge alla catena di un cammino verso un ambiente migliore, viste anche le azioni che stiamo intraprendendo in merito all’impianto di Falascaia”.
La modifica, inoltre, comporta infatti l'introduzione di una linea di selezione meccanica per il recupero e la valorizzazione delle frazioni da raccolta differenziata. La procedura, appena iniziata, è attualmente al vaglio degli uffici.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Banca Monte Parma, sindacati e lavoratori contro i licenziamenti

Banca Monte Parma, sindacati e lavoratori contro i licenziamenti

Dura reazione alle proposte di Intesa Sanpaolo: fuori in 50 o tagli pesantissimi

Succ.
Letta vs Renzi, Delrio il grande mediatore

Letta vs Renzi, Delrio il grande mediatore

Giorni decisivi per il futuro dell'esecutivo

You May Also Like
Total
0
Condividi