Cinema, esce “The Last Fighter”, storia di Mark che salva i bimbi siriani

Firenze – Chi ascolta la voce dei bambini? Chi ne sente il grido d’aiuto da scenari ai quali ci siamo abituati, scorrendo i programmi in tv, passando da una cosa a un’altra sullo smartphone? Alessandro Baccini ha portato a termine il suo film d’azione ‘The last fighter’, prodotto da Domenico Costanzo, che da giovedì 30 marzo sarà proiettato nei circuiti Uci di Firenze, Campi Bisenzio, Arezzo e Sinalunga. Baccini, regista e attore, ha sentito il lamento dei piccoli siriani, figli in una guerra dimenticata, tra i conflitti che si direbbero un po’ comodamente e apparentemente di “bassa intensità”, e ne ha fatto motivo di riscatto per Mark, che da avvocato in carriera e giocatore estremo in combattimenti marziali viene poi coinvolto affettivamente e concretamente nella salvezza dei bambini. Un film che mescola la spettacolarità di combattimenti di arti marziali, sentimenti e forti tematiche sociali di grande attualità.

Giovedì 30 marzo a Firenze, nella Sala Uci di Firenze, nel primo giorno di uscita di “The Last Fighter” il regista Alessandro Baccini, il produttore Domenico Costanzo, l’attrice Shari Fontani ed altri componenti del cast tecnico e artistico, saluteranno il pubblico, venuti ad assistere alla proiezione pubblica del film
‘The last fighter’ è ambientato a Firenze. La ricostruzione dell’ambiente siriano è stata preparata nelle cave di Vecchiano grazie alla partecipazione della Croce Verde che ha messo a disposizione i tendoni. Diverse le scene girate a Lucca: l’Asl ha consentito di effetturare delle riprese al ‘San Luca’, in sala operatoria. Una scena di un combattimento è stata allestita anche nel Palazzo Ducale di Lucca.
Il film è stato realizzato in collaborazione con Aurora Cinema Produzioni, Lorebea Film Production e Starwaves Studio, con il sostegno economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, la collaborazione della Provincia di Lucca e dell’azienda Lucchese System Data Group di Stefano Silla.

A produrre il film e a firmarne la sceneggiatura, il cineasta fiorentino pluripremiato Domenico Costanzo.
Cast: Shari Fontani, Luna Francavilla, Michael Segal, Rachele Risaliti, Fabrizio Pinzauti, Gianluca Magni, Luciano Casaredi, Alessandro Tassi, Salvatore Costanzo, Luca Sernesi, Claudio Vigiani, Victor Deda. La sceneggiatura è di Baccini e Domenico Costanzo. Aiuto regia Annabella Dal Canto. Operatore Paolo Catucci. Fotografia: Roberto Carli. Scenografia: Luciano Mancini. Costumi: Debora Frosini, Trucco: Miriam Passalacqua, Antonella Baglioni, Antonella Minutoli. Post produzione video Andrei Mavroenidis. Post produzione audio: Andrea Pasqualetti, Marco Gorini.
Colonna sonora: Giovanni Puliafito. La canzone “By your side” è di Maristella Merle.
Stunt: Giancarlo Scolari, Alessandro Cerboncini, Riccardo Cerboncini, Alisea Batazzi, Iduna Batazzi, Luigi Vitobello, Paolo Iannettone.
‘The last fighter’ è la seconda opera di Baccini dopo il film ‘Una ragione per combattere’.
Il film è vietato ai minori di 14 anni.
Total
0
Condivisioni
Prec.
Guardia di Finanza, scoperta banca clandestina per trasferire soldi in Cina

Guardia di Finanza, scoperta banca clandestina per trasferire soldi in Cina

Firenze – La Guardia di Finanza ha scoperto una banca clandestina, con

Succ.
Sfiducia Del Re, i vertici PD tutti con Nardella

Sfiducia Del Re, i vertici PD tutti con Nardella

Firenze – Sfiducia Del Re, tutto il PD fa muro con il sindaco Dario

You May Also Like
Total
0
Condividi