Camillo Botticini allo Spazio A per Site Specific Architecture‏

Firenze – E’ uno degli architetti italiani più affermati a livello internazionale, ha ricevuto importanti riconoscimenti e i suoi lavori sono stati pubblicati sulle riviste del settore più prestigiose,  Professore di Progettazione Architettonica al Politecnico di Milano, Camillo Botticini sarà a Firenze, venerdì 22 maggio alle 17,30  per un incontro dedicato alla “Site Specific Architecture“, nell’ambito del ciclo “Costruire l’Architettura” allo Spazio A, in Lungarno Benvenuto Cellini, 13.a, organizzato dalla Federazione Architetti PPC Toscani e in collaborazione con l’editore Forma e a cura di Laura Andreini. E’ la ricerca di un altro modello possibile, nonostante i vincoli tecnici, economici, culturali. Quello di una architettura “geneticamente connessa” al sito anche quando è prevista la sua trasformazione , un’architettura in grado di cogliere le relazioni profonde con la geografia e la struttura di ogni contesto, anche per evidenziarne la differenza. Una poetica che riduce ogni elemento architettonico alla sua necessità funzionale, tecnica e simbolica. Per questo incontro Forma edizioni ha avviato la procedura per il riconoscimento ai partecipanti di 2 Crediti Formativi CFP. per iscriversi è necessario inviare una mail a info@spazioafirenze.it.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Intanto aumentano anche le tariffe sui rifiuti

Intanto aumentano anche le tariffe sui rifiuti

I sindaci danno il via libera all'accrescimento di un'altra bolletta

Succ.
Bilancio di legislatura, Fedeli: primi ad abolire i vitalizi

Bilancio di legislatura, Fedeli: primi ad abolire i vitalizi

Firenze – Entrato in politica più che cinquantenne, dopo aver insegnato

You May Also Like
Total
0
Condividi