Business in business

Nihil obstat (purtroppo): il rapper che spara stronzate a raffica, alias Kanye West, in concerto al Campovolo il 20 ottobre. Nell’immagine uno sgradevole fotomontaggio di Hitler col volto del cantante

Tanto tuonò che piovve. Cosa non si sa. Magari piove davvero, acqua purificatrice, chissà. Fatto sta che dopo i concertoni più radical chic del Liga, quelli pop di Zucchero, quelli pieni zeppi di star filantropiche pro-alluvionati e quelli hollywoodiani alla Herry Styles, ora la Rfc Arena, più prosaicamente (come lo chiamano ancora al Tg1, Campovolo) cala il poker con Kanye West.

Quando? Venerdì 20 ottobre, attese 80 mila persone. Una manciata di giorni per organizzare il tutto. Mission solo apparentemente impossible. A nulla sono valse le agitazioni di Anpi e femminismi vari che avevano lanciato una fatwa (solo simbolica) all’indirizzo del noto rapper americano per le sue sparate filo hitleriane e le sue posizioni considerate sostanzialmente misogine.

E così ci mancava pure questo. Fortunatamente, si fa per dire, dalle nostre parti abbiamo gli anticorpi giusti per non restare troppo impressionati dai West che passano e se ne vanno. Ai Chiostri di San Pietro infatti saremo in piena estasi nostalgica per i 40 anni dei Cccp coi pezzi della “Bella époque” della Berlino est prima del crollo del Muro. Poi si terrà un presidio resistenziale davanti al murale del Partigiano reggiano. Così non si sa mai che West, dovesse mai passare dall’autostrada ed accorgersi di non essere propriamente il benvoluto, ci possa ripensare all’ultimo istante. Difficile però, con tutti i soldi che incasserà.

In foto al centro, un altro sgradevole fotomontaggio col rapper che pare baciare quel criminale di Hitler

Total
0
Condivisioni
Prec.
Cervello umano, prima mappatura neuronale dell’area del linguaggio

Cervello umano, prima mappatura neuronale dell’area del linguaggio

La ricerca è stata realizzata da un team di istituzioni fra cui il Lens di Sesto

Succ.
Rsa Le Civette e Centro Diurno Alzheimer, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

Rsa Le Civette e Centro Diurno Alzheimer, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

Ausl annuncia la chiusura temporanea, i sindacati: "Non rispettate le esigenze

You May Also Like
Total
0
Condividi