Buone notizieBotti, a Reggio Capodanno triste ma (quasi) senza feriti

In ospedale con lievi ferite solo quattro ragazzini

Reggio non è tra le città che ha vietato l’utilizzo di botti e fuochi artificiali per la notte di San Silvestro, ma dopo anni di bollettini di guerra quest’anno il bilancio non fa registrare feriti gravi.

Per una volta, insomma, gli appelli alla prudenza non sono caduti nel vuoto. Solo quattro ragazzini sotto i 12 anni hanno fatto ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso per lievi ustioni alle mani dovute ai petardi. Tutti sono stati dimessi subito dopo essere stati medicati con prognosi dai quattro ai nove giorni.

E’ stata comunque una notte impegnativa per vigili del fuoco e forze dell’ordine che hanno ricevuto centinaia di chiamate: diversi gli allarmi di abitazioni e negozi scattati a causa di botti.

A Reggio, insomma, la festa di Capodanno è stata particolarmente sottotono (nessun evento degno di nota, poca gente in piazza), ma almeno non si sono ripetute le follie degli anni precedenti. Un buon modo per iniziare il 2012

Total
0
Condivisioni
Prec.
Il fratello lascia il clan, lui tenta di ucciderlo

Il fratello lascia il clan, lui tenta di ucciderlo

In manette il 37enne Maurizio Basco, originario di San Cipriano D'Aversa ma

Succ.
Fabrizio Viola lascia Bper, sarà il nuovo d.g. di Mps

Fabrizio Viola lascia Bper, sarà il nuovo d.g. di Mps

Fabrizio Viola si appresta a diventare il nuovo d

You May Also Like
Total
0
Condividi