Bisca clandestina a Prato, venti denunciati

Prato – Blitz della polizia municipale a Prato venerdì scorso in via Tazzoli in un garage al piano terra che era stato trasformato in una sala per il gioco del mahjong. Venti persone denunciate e 6mila 100 euro sequestrati. 

Gli agenti della municipale hanno fatto scattare il blitz quando hanno visto entrare nella palazzina una donna che era già stata denunciata l’estate scorsa sempre per la stessa attività. All’entrata in scena gli agenti hanno trovato diversi cittadini orientali, molti senza mascherina, intenti a giocare su quattro tavoli dove si stavano svolgendo partite di mahjong. le denunce riguardano 18 persone per partecipazione a gioco d’azzardo, mentre marito e moglie sono stati segnalati per organizzazione del gioco d’azzardo. Parte dei 6.100 euro sono stati trovati nascosti sotto cuscini o dietro i mobili. Nell’appartamento accertate anche irregolarità edilizie che porteranno, conclude il Comune, a sanzioni amministrative a carico della coppia e del titolare del contratto di locazione, attualmente in Cina.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Architettura: Ipostudio, Brunelleschi e la contemporaneità

Architettura: Ipostudio, Brunelleschi e la contemporaneità

Firenze – Nel dicembre 2020, lo studio di architettura fiorentino

Succ.
Un-locking cities, la città post-covid in 12 progetti

Un-locking cities, la città post-covid in 12 progetti

Firenze – Un’applicazione per condividere giardini tra privati

You May Also Like
Total
0
Condividi