Allarme bomba in piazza San Martino a Lucca, ma è falso

Lucca – L’allarme bomba è stato lanciato nella notte, ieri, nel centro storico di Lucca, ed era un allarme per un ordigno esplosivo celato in piazza San Martino, che doveva trovarsi sotto un cestino di rifiuti. La polizia si è subito recata sul posto, oltre ai vigili del fuoco e a un ‘ambulanza per non perdere tempo in caso di necessità. In piazza è accorsa anche la polizia municipale che, insieme alle forze dell’ordine, ha messo in sicurezza l’area in attesa degli artificeri. Giunti i tecnici e disarticolato l’ordigno, si è visto che non conteneva all’interno cariche esplodenti.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Coronavirus 20/01: 443 nuovi casi positivi, si riducono i ricoverati

Coronavirus 20/01: 443 nuovi casi positivi, si riducono i ricoverati

Firenze – Sono 443 i positivi in più rispetto a ieri (439 confermati con

Succ.
Fondazione Caponnetto, Calleri: “Vaccini a rischio business di mafia”

Fondazione Caponnetto, Calleri: “Vaccini a rischio business di mafia”

Firenze – In occasione dell’ultimo report sulla mafia in Toscana

You May Also Like
Total
0
Condividi