A chi troppo, a chi niente. Mentre riscatta l’allerta rossa maltempo, la Bassa reggiana resta senz’acqua per la rottura della condotta di Roncocesi

Mentre la Protezione Civile dirama una nuova allerta rossa, la Bassa reggiana si ritrova senz’acqua causa un problema alla condotta principale di Roncocesi: a secco Novellara, Correggio, Bagnolo, Fosdondo, Rio Saliceto, Mandriolo, Santa Maria, Campagnola, Fabbrico, Rolo e Sesso

Sabato verso le ore 8, si è verificata una avaria alla condotta principale che da Roncocesi fornisce acqua alla bassa reggiana. La tubazione che scorre nel sottosuolo ha improvvisamente ceduto e sono intervenuti i sistemi di allarme che hanno allertato il centro di telecontrollo.

Subito intervenute sul posto, le squadre di tecnici di IRETI hanno individuato la rottura ed isolato il tratto di condotta danneggiata. Per procedere alla riparazione, verso le ore 11 è stata interrotta l’erogazione sulla tubazione principale e, a seguire, nelle zone di Bagnolo, Fosdondo, Rio Saliceto, Mandriolo, Santa Maria, Campagnola, Fabbrico, Rolo e Sesso. I lavori di riparazione sono tuttora in corso: si potrebbero verificare abbassamenti di pressione anche a Correggio e a Novellara.

I lavori proseguiranno fino alla completa riparazione, salvo imprevisti. Gli impianti devono essere ritenuti sempre in pressione, potendo l’erogazione essere riattivata in qualsiasi momento.

 

Total
0
Condivisioni
Prec.
Toscana al voto, 22 comuni chiamati alle urne fra cui Massa, Siena e Pisa

Toscana al voto, 22 comuni chiamati alle urne fra cui Massa, Siena e Pisa

Firenze – Domani, domenica 14 maggio, cominciano le operazioni di voto per

Succ.
Alloggi studenti, una prima mappatura di 16 edifici inviata al ministro Bernini

Alloggi studenti, una prima mappatura di 16 edifici inviata al ministro Bernini

Firenze – Alloggi per gli studenti, il Comune mette in campo ciò che si

You May Also Like
Total
0
Condividi