Stipendi del Maggio, Fondazione: “Verranno pagati al più presto”

Firenze – “Le risorse concesse a seguito dell’approvazione del Piano sono attese in tempi certi e brevissimi; gli stipendi di dicembre e le 13/e mensilità verranno pagati non appena ricevute le risorse di cui sopra”. E’ quanto spiega, in una nota, la fondazione del Maggio musicale fiorentino, in merito allo sciopero dei dipendenti dell’ente indetto per domani dalla Cgil e motivato anche, aveva spiegato la sigla, dall’ “incertezza” perdurante relativa al versamento degli stipendi. Nel comunicato, la fondazione ricorda poi anche, in merito ad un altro problema su cui la Cgil ha espresso perplessità, la certezza del riassorbimento degli addetti in esubero da parte della società del Mibact Ales, che “nell’incontro del 12 gennaio, richiamando il dettato di legge, il sovrintendente ha ribadito con chiarezza che la procedura di mobilità per il personale previsto in eccedenza – 52 unità, compresi i prepensionamenti – verrà effettuata in tempi e modi tali da consentire l’assunzione del personale stesso in Ales”.

 

Total
0
Condivisioni
Prec.
Geotermia sostenibile, stop per sei mesi ai permessi di ricerca

Geotermia sostenibile, stop per sei mesi ai permessi di ricerca

Firenze –  Una proposta di legge, già passata in giunta regionale, per

Succ.
L’arte al femminile: “Corpus Animae” a Prato

L’arte al femminile: “Corpus Animae” a Prato

Prato – Doppia personale di pittura e fotografia con performance di danza

You May Also Like
Total
0
Condividi