Morte improvvisa del sindaco di Capalbio Bianciardi

Capalbio – Il sindaco di Capalbio Settimio Bianciardi è morto mentre partecipava a una battuta di caccia. Aveva 58 anni.  Bianciardi si è accasciato colpito da un malore. Inutili i tentativi di rianimarlo. Sul posto è intervenuto anche un elicottero Pegaso. Era stato eletto sindaco di Capalbio nel 2019 alla guida della lista civica Adesso per Capalbio.

“Ci siamo conosciuti due anni fa dopo la sua elezione, scoprendo in lui uno straordinario amore viscerale per la sua terra. Lo ricordo al mio fianco nel bellissimo momento di incontro di questa estate con i Sindaci a San Gimignano. Ricordo la concretezza e l’efficacia della sua azione di governo come nel passaggio della tirrenica da un territorio vulnerabile e delicatissimo come il suo. Settimio, la tua energia e voglia di migliorare il tuo territorio sarà per me un monito costante. Un grande abbraccio va a tutta la comunità di Capalbio e alla sua famiglia, la Toscana tutta si stringe per la perdita di uno dei suoi primi cittadini. Addio Sindaco”. Questo il ricordo del presidente della Regione Eugenio Giani.

Foto: Settimio Bianciardi

Total
0
Condivisioni
Prec.
Maltempo, ancora ghiaccio e neve sulla Toscana

Maltempo, ancora ghiaccio e neve sulla Toscana

Firenze – Torna il ghiaccio e la neve su quasi tutta la regione, dovuto al

Succ.
Fusione Mps, Piccini: “No a Unicredit, meglio una banca per le Pmi”

Fusione Mps, Piccini: “No a Unicredit, meglio una banca per le Pmi”

Siena – “Le nozze con Unicredit?

You May Also Like
Total
0
Condividi