Rifiuti, archiviazione per Nogarin

Livorno – Archiviazione per il sindaco di Livorno Filippo Nogarin e per gli altri 12 indagati circa l’inchiesta che riguarda Aamps, l’azienda municipalizzata per la raccolta e lo smaltimento rifiuti di Livorno.

L’inchiesta era stata aperta dopo la richiesta di concordato preventivo, e riguardava alcuni degli assessori della giunta a maggioranza Cinquestelle e gli amministratori della giunta precedente, guidata da Alessandro Cosimi (Pd). Fra le accuse a carico di Nogarin, abuso d’ufficio e bancarotta, reato per il quale il sindaco aveva ricevuto un secondo avviso di garanzia. “Ovviamente sono contento e soddisfatto – commenta Nogarin appena avuta la conferma – non ho mai avuto dubbi e ho sempre avuto fiducia nella magistratura. Resta da capire come un’azienda pubblica abbia potuto creare 42 milioni di euro di debiti”.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Femminicidio, Biffoni: “Serve che le norme siano ridefinite”

Femminicidio, Biffoni: “Serve che le norme siano ridefinite”

Prato – Uu fatto di cronaca tristemente noto quello che accadde il 26

Succ.
Bekaert: advisor, sindacati chiedono convocazione urgente

Bekaert: advisor, sindacati chiedono convocazione urgente

Firenze – Si è svolto ieri, lunedì 3 settembre, presso la sede

You May Also Like
Total
0
Condividi