Ricchi (meno) e (più) poveri: le famiglie in assoluta indigenza sono il 7,7% del totale italiano

L’Istat rivela i dati 2020, anno della pandemia. Risultano in condizione di povertà assoluta poco più di 2,6 milioni di famiglie (7,7% del totale, in crescita rispetto al 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (con un balzo dal 7,7% al 9,4%)

Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di 2,6 milioni di famiglie (7,7% del totale, in crescita rispetto al 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (dal 7,7% al 9,4%).

Lo rileva l’Istat spiegando che dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005, inizio delle serie storiche.

Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poco più di 2,6 milioni (10,1%, da 11,4% del 2019).

Total
0
Condivisioni
Prec.
Rifiuti, Confersercenti: “No all’aumento sulle bollette”

Rifiuti, Confersercenti: “No all’aumento sulle bollette”

Firenze – Pubblichiamo la presa di posizione della Confesercenti di

Succ.
Ufficio Casa, ancora difficoltà per il personale, stato di agitazione

Ufficio Casa, ancora difficoltà per il personale, stato di agitazione

Firenze – Mancanza di personale all’Ufficio Casa del Comune di Firenze,

You May Also Like
Total
0
Condividi