La poetessa indiana Arundhathi Subramaniam ospite del Consiglio regionale

Firenze – Giovedì 19 marzo, in occasione della Giornata Mondiale Unesco della Poesia, dalle 16.00 alle 18.00 nuovo appuntamento a Palazzo Bastogi (sede del Consiglio regionale della Toscana) con le lectures del Premio Ceppo Internazionale Piero Bigongiari 2015. Quest’anno sarà protagonista la poetessa indiana Arundhathi Subramaniam, che terrà un intervento dal titolo Dammi una casa che non sia mia.

Interverranno Marco Carraresi, Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana, Paolo Fabrizio Iacuzzi, Presidente della Giuria Letteraria del 59° Premio Internazionale Ceppo Pistoia, Francesco Stella, Direttore della rivista di poesia comparata “Semicerchio”, Andrea Sirotti, Traduttore e curatore della lectio magistralis,

La lettura delle poesie sarà a cura di Viviana Nicodemo.

Parteciperanno all’incontro anche gli studenti del Liceo Classico “Michelangelo” e dell’Istituto Balducci di Pontassieve Semicerchio. Rivista di poesia comparata.

L’evento è realizzato in collaborazione con Semicerchio. Rivista di poesia comparata w rientra nell’ambito del 59° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia, organizzato dall’Accademia Pistoiese del Ceppo.

La lectio magistralis, stampata dal CRT, è stata tradotta dalla lingua inglese da Andrea Sirotti.

Arundhathi SubramaniamÈ nata nel 1967 a Bombay da famiglia originaria del Tamil Nadu. Ex danzatrice di Bharatha Nayam, è giornalista freelance e critica di danza, arte e spettacolo per diverse testate. Ha diretto aBombay il progetto di interazione fra le arti denominato «Chauraha» presso il Centro Nazionale per le Arti Performative. Come poeta, ha pubblicato su numerose riviste e sulle pagine di poesia di “The Independent”. Cura la sezione indiana del portale di poesia internazionale Poetry International Web ed è anche traduttrice di testi teatrali dall’hindi. La sua prima raccolta On Cleaning Bookshelves è uscita nel 2001 con Allied Publishers di Mumbai, seguita da Where I Live. Le sue raccolte sono state pubblicate in Inghilterra nel 2009 in un’antologia per la prestigiosa casa editrice Bloodaxe. Un’altra raccolta, When God is a Traveller è uscita alla fine del 2014 per Bloodaxe. Ha curato per Penguin India un’antologia di scritti sul pellegrinaggio: Pilgrim’s India. Suoi testi sono contenuti nell’antologia di poesia na L’india dell’anima, a cura di Andrea Sirotti, Le Lettere, Firenze, 2000.

La “Piero Bigongiari Lecture • Thinking Poetry” si svolge nell’ambito del 59° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia organizzato dall’Accademia Pistoiese del Ceppo.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Coworking: a Montepulciano territorio in rete con Wisionaria

Coworking: a Montepulciano territorio in rete con Wisionaria

Montepulciano (Siena) – I “wisionari” sono pronti: armati di penne, carte,

Succ.
Hezbollah: le guerre del mondo arabo nelle pagine di Gerta Zaimi

Hezbollah: le guerre del mondo arabo nelle pagine di Gerta Zaimi

Firenze – Venerdì 20 marzo alle 16

You May Also Like
Total
0
Condividi