Flash mob in Santa Croce, contro la “turistificazione”

Firenze – Assalto del turismo, Firenze è allo stremo. Lo dicono i partecipanti al flash mob tenutosi oggi alle 14 in piazza Santa Croce, organizzato da Progetto Firenze, Firenze Città Aperta e con la presenza di Antonella Bundu, candidato della Sinistra.l

“Il turismo è e deve restare una risorsa per Firenze, ma perché questo si realizzi la città deve tornare a essere innanzitutto luogo dell’abitare e dello spazio civico. Il modello di sviluppo che si è affermato negli ultimi anni ha creato una Governance territoriale molto particolare, trasformando la nostra città in un risto-albergo diffuso dove tutto è subordinato all’economia turistica”, dicono da Progetto Firenze.

“E’ ora di farci sentire e dire basta tutti insieme – dicono i partecipanti – vogliamo una nuova Amministrazione capace di avere coraggio e di avviare una seria azione di demarketing territoriale per riportare i flussi turistici a misura di una città fragile come Firenze e permettere che resti una città viva”.
Foto: Luca Grillandini
Total
0
Condivisioni
Prec.
Middle East: rompicapo Libano in un interno di famiglia

Middle East: rompicapo Libano in un interno di famiglia

Firenze – Il festival Middle East Now ieri ha organizzato una giornata

Succ.
Lutto colpisce la famiglia dell’imprenditore Nino Spallanzani, scompare Maria Cecilia a soli 46 anni

Lutto colpisce la famiglia dell’imprenditore Nino Spallanzani, scompare Maria Cecilia a soli 46 anni

Un altro lutto colpisce la famiglia dell’imprenditore dell’acciaio

You May Also Like
Total
0
Condividi