Fiorentina e Siena: el Tanque e Sannino per riprendere il volo

Al “Franchi” i viola cercano di riprendere un cammino iniziato brillantemente con il Bologna e bruscamente stoppato dall’Udinese. Contro i ducali, Mihajlovic dovrebbe puntare nuovamente sul 4-3-3, con la certezza di avere Santiago Silva nel ruolo di boa d’attacco tra Cerci e Jovetic al posto dell’infortunato Gilardino e, forse, Montolivo a dettare i tempi a centrocampo. Che accoglienza tributerà il popolo fiorentino all’ex capitano, ora certo di andarsene tra pochi mesi? Probabilmente quella che ci sarebbe da aspettarsi per un reietto: fischi, tanti fischi. E’ dura comunque non dare ragione ai tifosi della Fiorentina: Riccardino, pur vittima di un club incapace di gestire i rapporti con i suoi pezzi migliori, ha sbagliato, lo hanno detto tutti e in tutte le salse, e probabilmente da stasera fino alla fine del suo rapporto con la maglia gigliata sarà subissato dai fischi degli spalti. Perché le curve del “Franchi” si infiammano per poco e perciò sono tra le più belle del panorama calcistico italiano, ma proprio per questo non meritano di essere tradite come successo in questo caso. Certo che se stasera contro i Colomba boys (che partiranno probabilmente con l’esperimento del veloce Biabiany dietro Floccari) El Tanque la butta dentro, c’è da giurare che la Fiorentina farà presto a dimenticare i suoi fantasmi. A Roma per i bianconeri si presenta dura, ma quest’inizio campionato, con il Cagliari a punteggio pieno e le milanesi a un punto, sta insegnando che ancora i cantieri delle big sono aperti (Novara-Inter docet, e quello nerazzurro dopo tre match ha già cambiato il direttore dei lavori), dunque pur all’Olimpico davanti al solito, infuocato tifo giallorosso, non bisogna partire battuti: Sannino tatticamente nelle prime uscite ha dimostrato di meritare il massimo palcoscenico, e se ingabbia le fonti del gioco romanista può ambire a rendere insonne la notte che verrà per Luis Enrique. 

Total
0
Condivisioni
Prec.
Semafori “intelligenti”Codemondo: cartellino rosso alla mobilità. Cittadini furiosi

Semafori “intelligenti”Codemondo: cartellino rosso alla mobilità. Cittadini furiosi

Un caso che ricorda quello, oggi risolto, di Villa Sesso

Succ.
Ecco perché il mercato scommette contro di noi

Ecco perché il mercato scommette contro di noi

Come previsto Standard and Poor's ha declassato l'Italia, mentre aumenta lo

You May Also Like
Total
0
Condividi