Dipendenti comunali, Rsu chiedono incontro a Nardella

Firenze – Un incontro urgente: è quanto chiedono le Rsu di Palazzo Vecchio al sindaco Dario Nardella. La causa dell’urgenza è in quelle dichiarazioni di cui Stamp si è già occupato, e che riguardano i “400-450” esuberi fra i dipendenti comunali annunciati “per dare un taglio del 10% alle spese del personale”. 

Ribatte Mauro Comi, Cgil, coordinatore Rsu comunale: “se si vogliono tagliare le spese del personale, perché non si smette di assumere a chiamata con gli articolo 90 e 110 e attribuire a questi ‘fortunati’, indennita non commisurabili a quelle dei ‘normali’ dipendenti?”.

E aggiunge: “Prima di pensare a dichiarare in esubero i dipendenti comunali, e alimentare attese nei colleghi, che speriamo non finiscano con il creare nuovi esodati, forse converrebbe considerare la macro-questione delle funzioni e della collocazione dei dipendenti della ex provincia nella neonata area metropolitana”.

Total
0
Condivisioni
Prec.
Parma, 14mila euro per tradurre lo statuto comunale

Parma, 14mila euro per tradurre lo statuto comunale

Polemiche e ironie per spesa e modalità di traduzione del nuovo statuto voluto e

Succ.
Condominio “solidale” nasce per la prima volta a Firenze

Condominio “solidale” nasce per la prima volta a Firenze

Firenze – “Inventare forme nuove del vivere insieme, ispirate dal

You May Also Like
Total
0
Condividi