Arrestato latitante extracomunitario

Sharif Ali Abdow, somalo di 29 anni, irreperibile dal 15 gennaio scorso quando è sfuggito all'operazione Boarding pass della Dda della Procura di Catania nei confronti di 48 indagati accusati di fare parte di una organizzazione criminale transazionale specializzata nell'immigrazione clandestina, è stato bloccato all'aeroporto Galileo Galilei di Pisa. L'arresto è stato effettuato dagli agenti della polizia di frontiera toscana in sinergia con la squadra mobile della Questura di Ragusa che ha svolto le indagini coordinate dal procuratore capo di Catania Giovanni Salvi e del sostituto procuratore Lucio Setola.
Il giovane era appena atterrato con un volo proveniente da Stoccolma. Dopo le formalità di rito, Sharif Ali Abdow è stato condotto nella casa circondariale di Pisa.
Secondo l'accusa l'aeroporto di Pisa era uno degli scali utilizzati dall'organizzazione per far partire, grazie a documenti  falsi, i clandestini somali verso il nord Europa. L'arrestato, conosciuto dai suoi connazionali con l'appellativo di Abdi Kaafi, sostiene la Procura di Catania, aveva il compito di procurare i documenti falsi per i clandestini.  

Total
0
Condivisioni
Prec.
Iren: bancomat della politica e capri espiatori

Iren: bancomat della politica e capri espiatori

Così spolpavano la multiutility per finanziare amici e consorterie tra silenzi

Succ.
C’era una volta2012: crollo delle imprese. 600 attività in meno

C’era una volta2012: crollo delle imprese. 600 attività in meno

Anno 2012, o dell’apocalisse delle imprese reggiane, il cui numero scende

You May Also Like
Total
0
Condividi